10 buoni motivi per cui vale la pena difendere le Comunità Montane

Un elenco di buoni motivi per cui vale la pena difendere le Comunità Montane.

  1. L’Umbria è il polmone verde d’Italia  (la percentuale di territorio montano regionale è pari all’85,8%, la popolazione montana regionale è pari al 64% del totale regionale, l’Umbria, il Trentino Alto Adige e il Friuli Venezia Giulia sono le regioni italiane ad avere la superficie boscata più elevata, in rapporto alla superficie totale).
  2. La Montagna è una grande  risorsa:  prenderne coscienza e valorizzarla è un dovere  di tutti i cittadini.
  3. La corretta gestione della montagna è condizione essenziale per scongiurare disastri ambientali  (frane, allagamenti, ecc.) che inevitabilmente interesserebbero anche le valli e la pianura.
  4. La gestione e la salvaguardia delle zone montane è stata assicurata finora in Umbria da quasi 40 anni di attività  delle Comunità Montane.
  5. L’eventuale soppressione delle Comunità Montane metterebbe in pericolo lo svolgimento delle funzioni a tutela della montagna.
  6. La capacità professionale e le conoscenze dei territori del personale dipendente, acquisite in tanti anni di esperienza, verrebbero disperse per sempre,  e non sarebbero facilmente  sostituibili.
  7. La riforma in itinere aggraverebbe soltanto i costi pubblici senza alcun beneficio per i cittadini.
  8. L’Umbria sarebbe l’unica Regione ad abolire le Comunità Montane  mentre  nelle altre Regioni questi Enti continuano a svolgere la loro funzione (per il 2011 è stato infatti rifinanziato il fondo statale sulla montagna).
  9. Il costo delle Comunità Montane incide con una percentuale minima sul bilancio regionale, eppure sono solo e sempre le Comunità Montane i primi Enti locali oggetto di riforme.
  10. “Raccontare come stanno le cose [vedi documento di Riforma allegato] vuol dire non subirle” ( da “Vieni Via con me” di Roberto Saviano)

Ma c’è chi la pensa diversamente: leggi questo articolo!

 

Una risposta a 10 buoni motivi per cui vale la pena difendere le Comunità Montane

  1. Gabriella Ceccarelli scrive:

    un grande e solidale in bocca al lupo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>