Notice
AVVISO PER I FORNITORI - Split payment (scissione dei pagamenti) Stampa

Si informano i fornitori della Comunità Montana dei monti Martani Serano e Subasio che la legge di stabilità 2015 (legge n.190/2014), con l’introduzione dell’art.17 ter al DPR 633/1972 , ha previsto un nuovo meccanismo dell’IVA chiamato “split payment”.

Sulla base della normativa per le fatture emesse dal 1 gennaio 2015, relative alla cessione di beni e prestazioni di servizi, l’imposta sul valore aggiunto (IVA) verrà versata direttamente all’Erario da parte di questa Comunità Montana.

La norma citata prevede l’esclusione di tale meccanismo solo nei seguenti casi:

 

  • compensi per prestazioni di servizio assoggettate a ritenute alla fonte a titolo di imposta sul reddito (es.professionisti);
  • fatture per le quali è previsto il meccanismo del reverse charge.

 

In definitiva, dal 1 gennaio 2015 l’Ente corrisponderà ai fornitori solamente l’importo imponibile mentre verserà, direttamente allo Stato, l’IVA.

Ogni fattura emessa a carico di questo Ente dovrà riportare la seguente dicitura, come precisato dal decreto attuativo DM 23.01.2015:

“scissione dei pagamenti – art.17-ter del DPR n.633/1972”

Si raccomanda la puntuale osservanza di quanto sopra riportato e, con l’occasione, si ricorda di indicare sulle fatture il CIG e l’impegno di spesa.