Template Joomla scaricato da Joomlashow

Home
Notice

Montagne aperte il portale cartografico della Comunità montana

PDF
Stampa
E-mail

Montagne AperteCon l'entrata in vigore della direttiva INSPIRE gli Enti pubblici europei, dagli organismi nazionali fino ai Comuni, devono adeguarsi a nuovi metodi di catalogazione e pubblicazione di dati che riguardano il territorio.

La Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio con il progetto “Montagne Aperte” ha  prodotto, in collaborazione con GfosServices S.A., un portale cartografico pienamente rispondente alla citata direttiva europea.

Il portale “Montagne Aperte” -  http://montagneaperte.gfosservices.it -  consente di accedere alla cartografia resa disponibile dall'Ente montano, o da questo collezionata, attraverso la semplice consultazione di WEB-GIS, ma anche mediante l'utilizzo di servizi che permettono di caricare i dati direttamente sul GIS dell'interessato, sia esso dipendente pubblico sia libero professionista o cittadino appassionato di dati geografici e cartografici.

Tutto questo è stato realizzato utilizzando strumenti software 100% Open Source che garantiscono il rispetto di standard internazionali e per questo permettono l'accesso ai dati sia attraverso software proprietario, sia libero.

Il portale cartografico “Montagne Aperte” è a tutti gli effetti una banca dati aperta al mondo, realizzata per raccogliere sotto un unico indirizzo informazioni e dati geografici e cartografici  ponendoli a disposizione degli interessati, che potranno accedervi, nel rispetto di vari gradi di autorizzazione possibili, direttamente on line, quindi in qualsiasi parte del mondo essi si trovino.

Quello realizzato con il progetto “Montagne Aperte” è un sistema aperto, in progress.
 
L'investimento realizzato dalla Comunità montana con la creazione di questa Infrastruttura Dati è a tutti gli effetti un investimento per il territorio, usufruibile da tutte le Amministrazioni pubbliche interessate che con appositi accordi potranno aderire al progetto e utilizzare questo strumento per mettersi in regola con le citate normative e direttive europee.
Quanto sopra  senza ulteriori investimenti, inutili e costose duplicazioni di sistemi, così “Montagne Aperte” potrà configurarsi a tutti gli effetti come il portale cartografico di un territorio vasto che investe sul SW libero e sul futuro sostenibile.

Per saperne di più è possibile collegarsi a “Montagne Aperte”, qui è possibile scaricare sia il manuale per l'uso del sistema, sia la presentazione che illustra brevemente la direttiva INSPIRE e quanto previsto per le Amministrazioni pubbliche di tutta l'Europa in materia di dati territoriali.

Con il progetto “Montagne Aperte” la Comunità montana Libera i Dati!

 
Copyright © 2020 Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.