Template Joomla scaricato da Joomlashow

Home Agricoltura UMA PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE CARBURANTE FISCALMENTE AGEVOLATO PER AZIENDE AGRICOLE. NUOVA PROCEDURA UMA PER L’ANNO 2014
Notice

PROCEDURA DI ASSEGNAZIONE CARBURANTE FISCALMENTE AGEVOLATO PER AZIENDE AGRICOLE. NUOVA PROCEDURA UMA PER L’ANNO 2014

PDF
Stampa
E-mail

Logo CMSi comunica che, la REGIONE UMBRIA con Deliberazione della Giunta Regionale N. 1458 del 14/12/2013 ha approntato una nuova procedura per l’assegnazione del carburante fiscalmente agevolato in favore di Aziende Agricole del territorio.

La nuova procedura consiste in (dal testo della D.G.R. 1458/2013):

 

1) Per la presentazione della domanda di concessione l’Azienda deve risultare titolare di un fascicolo aziendale nel SIAN istituito ai sensi del DPR n. 503/99 presso un Centro di Assistenza Agricola con le modalità previste da AGEA; è fatto inoltre obbligo all’Azienda di provvedere all’aggiornamento puntuale del fascicolo aziendale secondo le modalità definite dal “Manuale di coordinamento del fascicolo aziendale”, anche con riferimento al piano colturale.

2) La compilazione della domanda mediante l’apposita procedura del SIGPA può essere effettuata dall’Azienda o da altro Soggetto dalla stessa incaricato (Centri di Assistenza Agraria). Le credenziali di accesso al SIAR debbono essere richieste alla Regione Umbria, utilizzando il modello apposito, disponibile nel sito web www.siar.umbria.it .

3) Per l’anno 2014, l’Azienda richiedente le agevolazioni fiscali di cui al DM n. 454/2001, dovrà allegare alla richiesta di assegnazione del carburante agricolo agevolato compilata con la nuova procedura on-line il libretto di controllo dell’anno 2013 in formato digitale (pdf), limitatamente alle sezioni relative a macchine e attrezzature, assegnazioni e acquisto dei carburanti. Inoltre, nel caso in cui nell’anno 2013 l’Azienda abbia effettuato lavorazioni come terzista, deve essere allegata la rendicontazione delle operazioni effettuate, in formato digitale (pdf).

4) Per usufruire delle agevolazioni di “maggiorazione alle operazioni in campo” indicate nella DGR n. 1773/2003 e quantificabili in più del 50% o dell’80% rispetto all’assegnabile, rispettivamente per “terreni di medio impasto” o per “terreni tenaci”, l’Azienda richiedente i benefici fiscali dovrà produrre, in formato digitale (pdf) allegato alla domanda compilata nel SIGPA, un certificato di analisi, anche di data non recente, effettuate da un laboratorio accreditato ad ACCREDIA che attesti la tessitura dei terreni, integrato dai riferimenti catastali dell’appezzamento di riferimento. E’ per questo necessario che ogni campione dei terreni oggetto di analisi sia riferito ad appezzamenti omogenei. …OMISSIS…..

5) L’assegnazione del carburante agricolo agevolato può essere effettuato solamente nei confronti di Aziende che abbiano l’iscrizione alla Camera di Commercio con codice ATECO riconducibile ad attività agricola e limitatamente ai terreni ricompresi nel territorio regionale. ….OMISSIS …………..

6) Per la richiesta di carburante agricolo agevolato non “tabellato” ai sensi della DGR n. 1773/2003 e compatibilmente con l’attività agricola, di determinare il quantitativo da concedere, secondo la formula matematica appresso indicata (espresso in litri per ora di Comunità Montana dei monti Martani, Serano e Subasio (gestione commissariale ex D.P.G.R. dell’Umbria N. 3 del 14/01/2012) Pagina 2 di 3 lavorazione) attestata dall’Azienda e rilasciata ai sensi del DPR n. 445/2000: “CV x 0,12 x 0,75” x ore”, in cui CV è uguale ai cavalli vapore del mezzo agricolo utilizzato; i valori “0,75” e “0,12” trovano conferma nel prospetto B) allegato alla DGR n. 495 del 30.01.1990 pubblicata nel BUR n. 11 del 14.03.1990.

7) E’ stata acquisita nel SIGPA l’attuale banca dati delle macchine ed attrezzature agricole. Le informazioni contenute nella banca dati saranno oggetto di validazione e di eventuale aggiornamento da parte dell’Azienda, al momento della compilazione della domanda di concessione.

8) Per la concessione delle agevolazioni fiscali in argomento, è necessario che l’Azienda richiedente indichi tutti i mezzi agricoli di cui dispone iscritti alla Motorizzazione Civile o, comunque, che utilizzano il carburante agricolo richiesto per le lavorazioni dichiarate in domanda; tali mezzi, se non già presenti in banca dati, debbono essere inseriti nella stessa corredati di idonea documentazione (carta di circolazione o certificato di origine o atto notorio rilasciato ai sensi del DPR n. 445/2000), acquisita in formato digitale (pdf).

9) Per i mezzi agricoli che utilizzano carburante agricolo agevolato dichiarati in domanda ma non di proprietà dell’Azienda, è necessario che venga allegato un contratto di noleggio o di leasing o d’uso, in cui sia indicato in maniera dettagliata il periodo di possesso; tale contratto deve essere inserito in formato digitale (pdf) nella banca dati delle macchine ed attrezzature agricole. Nel caso in cui il possesso del mezzo sia limitato ad una frazione dell’anno, l’assegnazione di carburante dovrà essere commisurata alle sole lavorazioni riconducibili a tale periodo. …..OMISSIS…………….

10) Ai fini dell’effettuazione dei controlli previsti per la concessione del carburante agricolo agevolato per le operazioni relative ad attività di allevamento, la determinazione dei fabbisogni degli animali e della produzione di unità foraggere deve essere effettuata utilizzando i dati della consistenza zootecnica e delle superfici presenti nel fascicolo aziendale SIAN di riferimento per la domanda.

11) I terzisti che nell’anno 2014 effettuano lavorazioni prezzo Aziende agrarie dovranno rendicontare le operazioni svolte, utilizzando l’apposito modulo della procedura informatica del SIGPA.

12) Nel corso dell’anno 2014 le Comunità Montane dovranno provvedere al controllo delle assegnazioni assentite, utilizzando le apposite funzioni della procedura del SIGPA che consentono di confrontare la congruenza di quanto dichiarato nella domanda di concessione con i piani colturali risultanti dai fascicoli SIAN dell’Azienda per l’anno. Tale analisi consentirà anche di determinare i parametri di rischio in base ai quali procedere all’estrazione di un campione di aziende da sottoporre a controllo in loco per l’annualità.

13) A far data dal 1 luglio 2014 verrà attivato il collegamento al SIGPA dei “Venditori dei prodotti petroliferi”, per consentire l’acquisizione on-line dei dati relativi ai prelievi di carburante effettuati nell’anno 2014 dalle Aziende, che da quel momento non saranno più tenute a produrre la relativa rendicontazione annuale degli acquisti.

14) Nel corso dell’anno 2014 la Regione metterà a disposizione di AGEA la banca dati dell’Anagrafe regionale delle macchine ed attrezzature agricole, per la sua possibile acquisizione nell’apposita sezione del corrispondente fascicolo aziendale del SIAN, sulla base di apposita metodologia concordata con la stessa AGEA.

Conseguentemente, a far data dal 1°/01/2014:

1. le domande andranno presentate dalle stesse Aziende Agricole opportunamente accreditate presso il SIAR ovvero tramite loro delegati (Centri di Assistenza Agraria);

2. la domanda di assegnazione di carburante fiscalmente agevolato viene assegnata direttamente dal Sistema alla istruttoria della Comunità Montana territorialmente competente la quale verifica i dati ed assegna in via definitiva il carburante direttamente on-line; Comunità Montana dei monti Martani, Serano e Subasio (gestione commissariale ex D.P.G.R. dell’Umbria N. 3 del 14/01/2012) Pagina 3 di 3

3. l’Azienda accreditata che abbia inoltrato domanda o il soggetto delegato (Centri di Assistenza Agraria) riceveranno on line la comunicazione di avvenuta assegnazione definitiva e potranno stampare il foglio delle assegnazioni che abilita all’acquisto del carburante fiscalmente agevolato agli abituali fornitori;

I dipendenti Uffici presso le Sedi di Spoleto, Valtopina, presso le sezioni distaccate di Foligno Assisi e Bastardo nonché presso gli sportelli del cittadino dei Comuni convenzionati, sono a disposizione per eventuali informazioni e chiarimenti in merito nell’orario di ufficio.

Il Direttore Dott. Galli Marco Vinicio

 

 

Tuber2008 - 3° Convegno Internazionale di Spoleto sul Tartufo

CM NetworkBiblioteca 'Montagne di Libri' Edicole sacre nel territorio della Comunità montana dei Monti Martani e del Serano Montagne Aperte il blog verde della Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e Subasio Patriarchi verdi. Sulle tracce degli alberi antichi e leggendari nel territorio della Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e SubasioCM NetworkLa bacheca delle RSU della Comunità Montana

CM Newsletter

CM Newsletter

News


Ricevi HTML?

Chi è online

 78 visitatori online
Copyright © 2019 Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.