Template Joomla scaricato da Joomlashow

Home
Notice

La Cavalcata di Satriano è ripartita dalla Romita di Nocera Umbra per Assisi - Comunicato

PDF
Stampa
E-mail

logo CMLa seconda giornata della Cavalcata di Satriano ha visto la partecipazione di oltre 120 cavalieri venuti da tutta l’Umbria e da fuori regione. Presente anche una rappresentanza della polizia.

Per la prima volta una delegazione di Cavalieri di Satriano ha ricevuto sulla Romita di Nocera Umbra dalle mani del Sindaco Massimo Bontempi la pergamena con il saluto di risposta per il Sindaco di Assisi.

Presente anche una delegazione della confraternita di San Rinaldo con i loro caratteristici mantelli.

La Romita, dove leggenda e storia vogliono che Francesco si sia recato ammalato per giovarsi delle cure delle acque e delle terre di Nocera Umbra presenti in località Bagni. Lì Francesco morente nell’estate del 1226 fu prelevato dai Cavalieri di Satriano e riportato ad Assisi.

Dopo anni di incuria il sito è stato acquistato nel 2008 dalla Comunità Montana e l’area è stata bonificata dai rovi e dalle erbe infestanti che da anni nascondevano i resti della chiesina e del romitorio che ospitò il Santo.

La cavalcata di Satriano 2011

E’ ancora visibile l’abside della cappellina ed il perimetro delle mura che sostenevano la copertura. Fino al 1939 la struttura era ancora ben visibile con i muri perimetrali ancora eretti.

La Comunità Montana, da sempre partner della Cavalcata di Satriano, ha promosso la stipula di un accordo con le istituzioni e le associazioni interessate al fine di reperire ogni energia culturale, umana e finanziaria in grado di approntare un programma di recupero che sulla base di uno studio approfondito possa far rivivere a poco a poco la Romita di Nocera.

Il Presidente della Comunità Montana ha ringraziato il Sindaco Bontempi per l’importante segnale che vuole costituire un inizio di un percorso inteso a recuperare una piccola ma significativa parte del nostro territorio segnato dal passaggio di Francesco.

La delegazione dei Cavalieri composta tra gli altri dall’Assessore del Comune di Nocera Umbra Casaglia Rinaldo ha poi proseguito il cammino raggiungendo tutti gli altri cavalieri in Piazza a Nocera Umbra dopo essere passata per la Frazione delle Cese Borgo completamente ristrutturato da un noto imprenditore locale.

Dopo il saluto del Sindaco Bontempi tutti i cavalieri si sono avviati per la Frazione di Villa Postignano e, dopo una ricca colazione, al pranzo presso la chiesina di San Leonardo in loc.tà Montarelle. Dopo il pranzo la Cavalcata ha ripreso scendendo per Assisi dove è stata accolta dal Sindaco Ricci.

La Comunità Montana ha curato la staffetta, l’abbeveraggio dei cavalli in tutte le soste ed il posizionamento della tensostruttura in loc.tà Montarelle dove sono stati ospitati i cavalieri.

Cavalcata di Satriano 2011

 

 
Copyright © 2020 Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.