Template Joomla scaricato da Joomlashow

Home
Notice

Comunicato del Presidente del Consiglio della Comunità Montana

PDF
Stampa
E-mail

Logo CME’ con viva emozione che accolgo questo prestigioso incarico di Presidente del Consiglio della Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e Subasio, che mi onora e onora il mio comune, il Comune di Campello sul Clitunno, ove nella passata legislatura ho ricoperto l’incarico di Assessore alle Politiche Sociali.

Campello, è un piccolo Comune con scarsa densità demografica ma con grande superficie territoriale, fortemente montano; questo Ruolo fa si che gli sia stato dato un giusto riconoscimento attraverso questo incarico Istituzionale in un contesto di area vasta finalizzato a politiche di programmazione e gestione in forma associata.

E’ a nome del mio Comune, che ringrazio, il Sindaco di Massa Martana M.Pia Bruscolotti, portavoce del gruppo di maggioranza, la quale ha presentato al consiglio la mia candidatura; ringrazio anche tutti i Comuni che attraverso i loro rappresentanti con il proprio voto hanno concorso ad eleggermi.

Democrazia, trasparenza, partecipazione,condivisione saranno parole d’ordine del mio mandato.

È solo attraverso la partecipazione, la presenza reale e concreta che si riesce a creare una buona e proficua programmazione e gestione negli Enti.

Mi avvicino a questa Presidenza memore del mio predecessore, il Consigliere anziano Cottoni Carlo, il quale ha condotto un lavoro scrupoloso e corretto nei confronti delle varie sensibilità che hanno composto e compongono il consiglio.

E’ evidente che l’agenda politica spetti al Presidente, Giuliano Nalli che ne dovrà dettare i tempi di attuazione e che, grazie al suo impegno e alla capacità sue e dei componenti della sua Giunta hanno portato all’ approvazione da parte de Consiglio del Bilancio di questo Ente, duramente compromesso dai fortissimi tagli del Governo centrale che hanno azzerato i trasferimenti da parte dello Stato; solamente attraverso la buona amministrazione e il lavoro sinergico con la Regione Umbria si è approdati a tale risultato.

Il Presidente sappia che avrà da me tutto il sostegno, affinché non venga intralciata minimamente l’agenda del Suo Governo, ma sempre in rispetto al nostro Statuto, questo Consiglio non si dovrà mai sottrarre dal proprio compito di definizione delle politiche comunitarie di ordine ed indirizzo generale.

Costituisce prerogativa del mio mandato la garanzia che la volontà dei cittadini nostri elettori, le volontà delle nostre realtà comunali, possano esplicitarsi attraverso un proficuo lavoro consiliare.

Sarà mio compito vigilare affinché la piena rappresentanza, slegata da vincoli di mandato, non venga mai svilita dall’impossibilità reale di scelta per ciò che lo Statuto garantisce.

Memore delle nostre corrette campagne elettorali di alcuni mesi or sono auspico nella differenza dei propri ruoli, reciproco rispetto tra maggioranza e minoranza, così che quest’ultima possa svolgere nella pienezza dei propri diritti quel ruolo di controllo e proposta che gli spetta.

La vostra decisione, mi lega ad una ancor più profonda consapevolezza dell’esser Presidente e rappresentante di tutti.

I nostri territori si aspettano tanto da ciascuno di noi, mio dovere sarà quello di avvicinare le nostre comunità ai nostri lavori; è dovere di tutti noi quello di garantire le possibilità del miglior futuro per i nostri cittadini nel rispetto della democrazia, nella trasparenza, nella partecipazione, nella condivisione.

Stefano Cianca

Presidente del Consiglio della Comunità Montana

08/07/2010

 Clicca qui per scaricare il comunicato del Presidente del Consiglio della Comunità Montana (formato .pdf, 16 Kb)

 

 
Copyright © 2019 Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.