Template Joomla scaricato da Joomlashow

Home
Notice

Da lunedì 11 gennaio 2010 è pienamente operativo il nuovo sportello SAT - UMA di Bastia Umbra

PDF
Stampa
E-mail

logo Comunità montanaA partire da lunedì 11/01/2010, è pienamente operativo lo Sportello SAT - UMA (Utenti Motori Agricoli) presso il Centro Umbria Fiere (piano terra) (per le aziende ubicate nei Comuni di Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara).

Lo sportello sarà aperto al pubblico con il seguente orario:

lunedì 9:00 - 13:00 / 15:30 - 17:30

venerdì 9:00 - 13:00

Il Responsabile

 

In prossimità della riapertura del semestre riferito allo ottenimento dei benefici fiscali per il carburante agricolo risulta opportuno effettuare alcune precisazioni in merito al fine di richiedere la partecipazione attiva degli utenti e delle Associazioni di Categoria secondo quanto sotto riportato:

  1. la procedura di ottenimento dell’agevolazione fiscale per il gasolio agricolo fonda i suoi presupposti su di una autodichiarazione, resa sotto la propria responsabilità, con la quale ogni utente effettua la dichiarazione annuale dei carburanti riempiendo lo specifico modello 25;
  2. la sottoscrizione del modello 25 dovrà essere effettuata dal diretto interessato innanzi all’operatore della Comunità Montana, il quale dovrà accertarsi della identità di chi sottoscrive; in alternativa, il modello 25, sottoscritto in separata sede, dovrà essere corredato da una copia fotostatica del documento di identità del sottoscrittore in termini di validità;
  3. requisiti essenziali per l’accesso alle agevolazioni:
    • iscrizione alla Camera di Commercio I.A.A. come azienda agricola;
    • acquisizione numero di partita I.V.A. (imposta valore aggiunto);
    • iscrizione nell'anagrafe delle aziende agricole e conseguente istituzione del fascicolo aziendale con iscrizione al SIAN (Sistema Informativo Agricolo Nazionale) come previsto dal D.P.R. 503/1999; il fascicolo aziendale può essere costituito per il tramite di una associazione di categoria;
    • dichiarazione delle coltivazioni e degli allevamenti che si intende effettuare nell’anno di riferimento;
    • dichiarazione delle unità foraggiere aziendali al fine della classificazione dell’attività agricola degli allevamenti.
  4. il dichiarante ha l’obbligo di comunicare tempestivamente agli uffici preposti ogni variazione della disponibilità dei terreni ed ogni variazione nella conduzione degli stessi e/o degli animali allevati;
  5. la Comunità Montana ha l’obbligo di provvedere alla effettuazione dei controlli a campione relativamente ai requisiti ed alle colture/allevamenti in atto.

Ogni utente tuttavia potrà procedere all’invio del modello 25 e della documentazione a corredo entro la data di scadenza facendo pervenire il plico per posta o depositandolo presso gli uffici della Comunità Montana in una delle Sedi suddette ovvero in uno degli Sportelli del cittadino funzionanti presso alcuni Comuni del territorio (Bevagna, Gualdo Cattaneo, Massa Martana, Montefalco, Trevi).

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere agli uffici competenti ai numeri telefonici sopra indicati.

Si confida nella collaborazione di ciascuno per erogare un servizio efficiente ed efficace.

 

Il Direttore Marco Vinicio Galli


 

Tuber2008 - 3° Convegno Internazionale di Spoleto sul Tartufo

CM NetworkBiblioteca 'Montagne di Libri' Edicole sacre nel territorio della Comunità montana dei Monti Martani e del Serano Montagne Aperte il blog verde della Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e Subasio Patriarchi verdi. Sulle tracce degli alberi antichi e leggendari nel territorio della Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e SubasioCM NetworkLa bacheca delle RSU della Comunità Montana

CM Newsletter

CM Newsletter

News


Ricevi HTML?

Chi è online

 454 visitatori online
Copyright © 2019 Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.