Template Joomla scaricato da Joomlashow

Home
Notice
Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio

PROROGA DEL TAGLIO DEI BOSCHI CEDUI STAGIONE SILVANA2017/2018

In conseguenza delle condizioni meteorologiche avverse che hanno caratterizzato il mese di marzo uscente,

ai sensi dell'art. 24 del Regolamento Regionale n. 11/2012 della L. R. 28/2001, con Determinazione Dirigenziale n. 177 del 26 marzo 2018

è stato stabilito di prolungare la stagione di taglio 2017/2018 dei boschi cedui come di seguito riportato:

  • fino ai cinquecento metri di altitudine: 10 aprile 2018;
  • dai cinquecento ai mille metri di altitudine: 25 Aprile 2018;
  • oltre i mille metri di altitudine: 7 Maggio 2018.

La proroga non interessa le operazioni di esbosco che restano fissate come di seguito:

  • fino ai cinquecento metri di altitudine: 15 maggio 2018;
  • dai cinquecento ai mille metri di altitudine: 30 maggio 2018;
  • oltre i mille metri di altitudine: 15 giugno 2018.

Restano altresì invariate le altre scadenze previste dal Regolamento sopra richiamato.

Il Responsabile APO del Settore Agricoltura e Forestazione: dott. agr. Alvaro Paggi

 

NUOVA SEDE DISTACCATA FOLIGNO

Si comunica che a far data dal 26 marzo 2018 è stata resa operativa la NUOVA SEDE DISTACCATA DI FOLIGNO posta in Via dei Mille 29 (ex sede Cassa di Risparmio innanzi a Foro Boario) messa a disposizione dal Comune di Foligno. Si ringrazia il Sindaco Mismetti e l’Amministrazione comunale per la disponibilità.

Presso la sede distaccata vengono erogati servizi alle aziende agricole del territorio ed agli utenti per tutte le funzioni e compiti assegnati alla Comunità Montana riconducibili a :

 

GELATE DI FINE FEBBRAIO 2018 - COMUNICAZIONE URGENTE AGLI UTENTI

Le abbondanti nevicate e le gelate degli ultimi giorni del mese di febbraio 2018 possono aver provocato danni alle colture ed alle strutture a causa delle basse temperature registrate in media nel nostro territorio.

Consapevoli delle disposizioni di cui al D. Lgs. 29/03/2004 n. 102 e del Piano Assicurativo Agricolo Nazionale

INVITIAMO

a titolo cautelare le aziende che ritengono di aver subito danni dalle gelate del mese di febbraio ad effettuare la segnalazione alla Comunità Montana ed alla Regione per l’attivazione delle procedure conseguenti riferite alla dichiarazione di calamità naturale ai fini della concessione dei conseguenti eventuali benefici.

Si evidenzia che l’ultimo giorno dell’evento potrebbe essere il 1°/03/2018 dal quale decorre il termine di decadenza di 20 giorni per le segnalazioni.

A titolo precauzionale si consiglia di formulare le segnalazioni secondo il modello allegato entro il 20/03/2018.

Fatte salve comunicazioni differenti da parte della Regione dell’Umbria.

 

AGGIORNAMENTO 22 MARZO 2018
 

COMUNICATO PER SPOSTAMENTO UFFICIO SAT FOLIGNO

SI COMUNICA AGLI UTENTI CHE GLI UFFICI DELLA SEZIONE DISTACCATA DI FOLIGNO (EX S.A.T.) SONO TEMPORANEAMENTE COLLOCATI PRESSO LA SEDE LEGALE DELLA COMUNITA’ MONTANA DI VALTOPINA SITA IN VIA VAL DI FIEMME N. 3.

A BREVE GLI UFFICI DELLA SEZIONE DISTACCATA DI FOLIGNO SARANNO COLLOCATI PRESSO I LOCALI MESSI A DISPOSIZIONE DAL COMUNE POSIZIONATI IN VIA DEI MILLE 29 - FOLIGNO - NON APPENA PERFEZIONATO IL PROTOCOLLO D'INTESA CON IL COMUNE MEDESIMO E NON APPENA REALIZZATI GLI ALLACCI PER L’APPROVVIGIONAMENTO DI ACQUA, ENERGIA ELETTRICA GAS E TELEFONO.

IL DIRETTORE DOTT. MARCO VINICIO GALLI

 

RICERCA/RACCOLTA DI TARTUFI ALL’INTERNO DEL TERRITORIO DELL’AREA NATURALE PROTETTA DEL MONTE SUBASIO. RILASCIO PERMESSI. AVVISO

Logo CMPremesso e considerato che:

questa Comunità Montana gestisce le funzioni inerenti l’Amministrazione del Parco Regionale del Monte Subasio avente una superficie complessiva di oltre 7.500 ettari nei comuni di: Assisi, Nocera Umbra, Spello e Valtopina.

In relazione al Piano di conservazione dell’Area naturale protetta del Parco Regionale del Monte Subasio non è consentita la libera raccolta tartufi all’interno del territorio del Parco se non in base a permessi rilasciati dall’Ente gestore oggi Comunità Montana.

Il Consiglio di questa Comunità Montana con atto n. 18 del 6 luglio 2009 ha approvato la regolamentazione per la ricerca e raccolta di Tartufi all’interno del territorio del Parco regionale del Monte Subasio.

Tutto ciò premesso e considerato:

Logo Parchi UmbriaSI RENDE NOTO che con la deliberazione Commissariale in data 30/3/2017 è stata confermata anche per la stagione tartuficola 2017/2018 la disciplina vigente così sintetizzabile:

1. la ricerca/raccolta di tartufi all’interno del territorio del Parco Regionale del Monte Subasio è consentita ai titolari di specifico PERMESSO RILASCIATO dalla Comunità Montana previo versamento del canone previsto;

I CANONI ANNUI RELATIVI al permesso per la ricerca/raccolta di tartufi all’interno del Parco del Monte Subasio, da pagare mediante bollettino di conto corrente postale N. 95451357 intestato alla Comunità Montana intestata, sono cosi’ stabiliti:

Fascia a), ovvero residenti nei 4 comuni del Parco (Assisi, Nocera Umbra, Spello e Valtopina): € 40,00/anno con scadenza prefissata;

Fasce b) e c) ovvero i residenti al di fuori dei quattro comuni del Parco € 100,00/anno con scadenza prefissata;

Permessi giornalieri € 10,00.

[...]

Firmato: Il Direttore Dott. Marco Vinicio Galli

Firmato: Il Commissario liquidatore Domenico Rosati

Scarica il testo completo dell'avviso:

 

 
Pagina 2 di 17

Tuber2008 - 3° Convegno Internazionale di Spoleto sul Tartufo

CM NetworkBiblioteca 'Montagne di Libri' Edicole sacre nel territorio della Comunità montana dei Monti Martani e del Serano Montagne Aperte il blog verde della Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e Subasio Patriarchi verdi. Sulle tracce degli alberi antichi e leggendari nel territorio della Comunità Montana dei Monti Martani, Serano e SubasioCM NetworkLa bacheca delle RSU della Comunità Montana

CM Newsletter

CM Newsletter

News


Ricevi HTML?

Chi è online

 148 visitatori online
Copyright © 2018 Comunità montana dei Monti Martani, Serano e Subasio. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.